Sezioni
News e Comunicati 685

La Festa di Maria SS. Assunta in cielo

12 Agosto 2019
di Redazione
Condividi
La Festa di Maria SS. Assunta in cielo

Celbrazioni in tutta la Diocesi

La Festa dell’Assunzione di Maria SS. in cielo, il 15 agosto, è l’appuntamento che al centro dell’estate galvanizza la devozione e la pietà popolare intorno al culto mariano, con celebrazioni che si svolgono in tutti i comuni della Diocesi.A Caltanissetta la parrocchia S. Giuseppe è per tradizione quella che cura le celebrazioni con rilievo cittadino: nel suo territorio si trova la cinquecentesca chiesa dell’Assunta (inglobata nel complesso del vecchio ospedale Vittorio Emanuele) da qualche anno nuovamente chiusa per restauri, ed ospita la splendida statua dell’Assunta dei Biangardi, la cui copia viene portata in processione nel pomeriggio del 15 agosto.
Sin dalle prime ore del mattino S. Messe saranno celebrate da sacerdoti di tutte le parrocchie cittadine: alle 7,15, alle 8, 9, 11,30, 17 e 18,30. Alle 19,30 la processione che si snoderà lungo il viale Regina Margherita per concludersi nella piazzetta S. Giuseppe.
Anche in altre realtà parrocchiali cittadine si solennizzerà la Festa dell’Assunzione (proclamata dogma della fede nell'Anno Santo 1950 da Pio XII). Nella piccola chiesa di Borgo Prestianni, dopo il triduo dei giorni 12, 13 e 14, con inizio alle 21 e l’intervento dei sacerdoti S. Tumminelli, M. Cosentino e A. Spilla, giovedì 15 alle ore 19, dopo la Messa, processione del quadro della Vergine Assunta che in questi giorni è esposto alla devozione accanto all’altare della chiesa.
A Marianopoli le celebrazioni si svolgeranno tra il pomeriggio del 15 e le prime ore del 15 agosto: la S. Messa delle 9,30 di giorno 14 sarà dedicata a S. Massimiliano Kolbe, martire ad Auschwitz, ed animata dalla Milizia dell’Immacolata; per tutta la giornata Esposizione Eucaristica, alle 18 Vespri solenni, alle 23 S. Messa e a seguire processione del simulacro dell’Assunta per le vie cittadine. Il 15 agosto le S. Messe saranno celebrate alle 9,30 nella chiesa di S. Giuseppe e alle 18 al Santuario di Bilici.
A Bompensiere il triduo per l’Assunta, celebrato nella Chiesa Madre ogni sera alle 18, sarà dedicato il primo giorno alla benedizione dei bambini e delle mamme in attesa, il secondo giorno al sacramento dell’unzione degli infermi ed il terzo giorno la celebrazione sarà animata dai diversamente abili e dalle loro famiglie.
Il giorno della solennità, 15 agosto, alle 11, Santa Messa solenne con la presenza degli automobilisti, motociclisti e ciclisti, seguita dalla benedizione dei veicoli e dei caschi. Alle ore 18, S. Rosario e Messa, seguita dalla processione del simulacro della Madonna per le strade cittadine, con l’atto di consacrazione alle Vergine Maria.
A Resuttano, fino al 14 agosto quindicina dedicata all’Assunta presso la Cappella S. Teresa, a Vallelunga dalle ore 21 presso il Calvario.
Il dogma dell'Assunzione in cielo di Maria, anima e corpo insieme, (quarto Mistero della Gloria nella devozione del S. Rosario) è stato in ordine di tempo l'ultimo dogma della Chiesa Cattolica (1° novembre 1950) quasi un secolo dopo la proclamazione del dogma dell'Immacolata Concezione di Maria, proclamato da Pio IX nel 1854.
"L'immacolata Madre di Dio sempre vergine Maria, terminato il corso della vita terrena, fu assunta alla gloria celeste in anima e corpo" questo il testo della costituzione apostolica Munificentissimus Deus di Pio XII, che supera il concetto tradizionale di Dormitio Virginis, facendo dell'Assunzione di Maria un'anticipazione della resurrezione della carne che per tutti gli altri esseri umani avverrà solo alla fine dei tempi, con il Giudizio universale.
Secondo alcuni teologi, la proclamazione di questo dogma sarebbe l'unica occasione in cui un pontefice ha fatto uso dell'infallibilità papale ex cathedra, definita formalmente nel 1870. La Chiesa riconosce che in questa occasione il papa ha proclamato un dogma esercitando l'ufficio di pastore e dottore di tutti i cristiani, e quindi con il carisma dell'infallibilità.
L'Assunzione di Maria è parte integrante della fede della Chiesa cattolica, delle Chiese ortodosse, delle Chiese ortodosse orientali, mentre non è accolta dai protestanti.
Anche tra gli studiosi laici e persino non credenti l'Assunzione di Maria ha destato grande interesse. Lo psicanalista Carl Gustav Jung (1875-1961) rimase impressionato dalla proclamazione del dogma, ritenendola "l'evento più rilevante della storia del cristianesimo dai tempi della riforma". Nel nuovo dogma Jung interpretava ed apprezzava in particolare l'estensione simbolica della Trinità a "quaternità" che si apriva finalmente alla dimensione femminile e, quindi, alla totalità. 
.

Condividi
Commenti
La Festa di Maria SS. Assunta in cielo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Copyright © 2018 Diocesi di Caltanissetta

Logo L'Aurora Web News
Registrazione del Tribunale di Caltanissetta n. 202 del 29-12-2006 - Redazione: Via Cairoli, 8 - 93100 CL - Direttore Responsabile: Giuseppe La Placa - Redattore: Fiorella Falci.