Sezioni
Parrocchie news 512

"A calata da' Tila"

13 Marzo 2021
di Redazione
Condividi
"A calata da' Tila"

Rivive a Marianopoli un'antica tradizione

Ai primi Vespri della quinta domenica di Quaresima un tempo si collocavano delle enormi tele e coprire l’altare maggiore delle chiese, da far cadere nella veglia del Sabato Santo quando si annunzia la Resurrezione: l’antica tradizione pre-conciliare, che ha prodotto nei teli liturgici vere opere d’arte colta e popolare, rivive quest’anno a Marianopoli grazie all’impegno di Irene Cordaro e Anna Mastrosimone. 
Le due artiste stanno infatti lavorando a dipingere una tela di cotone, grande 5,80 x 2,90 metri, su cui è rappresentata la Croce dopo la deposizione di Cristo morto, raffigurato ai piedi della Croce nella classica icona della Pietà.
Antichissime le origini di questa pratica liturgica, risalenti alle chiese orientali, armene, siriane e copte del primo millennio, in cui il rito dell’inumazione di Cristo coinvolgeva emotivamente i fedeli proprio grazie ad un uso sapiente di sudari e tele dipinte, uso che si diffuse in molti paesi europei, in Germania e, per quanto riguarda l’Italia, in Sicilia e nel territorio madonita in particolare.
Facili da istallare e di sicuro effetto scenografico, le tele avevano la funzione di nascondere l’altare dalla quinta domenica di Quaresima fino al triduo pasquale, quando, nella veglia della vigilia, A calata da’ tila provocava l’improvviso disvelamento del presbiterio al canto del Gloria, per comunicare ai fedeli, con la suggestione della sorpresa, il momento solenne della Resurrezione.
Dopo la conquista normanna della Sicilia, il conte Ruggero d’Altavilla promosse l’introduzione della velatio, in stretto rapporto con l’Ordine Teutonico, e nella chiesa di S. Domenico di Palermo è ancora possibile ammirare una tela della Passione tra le più grandi d’Europa.
Nella chiesa Madre di Marianopoli, retta dal parroco padre Bernardo Briganti, la nuova Tela sarà collocata ai Vespri di sabato prossimo e rimarrà esposta fino alla Veglia di Pasqua.

Condividi
Commenti
"A calata da' Tila"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.

Copyright © 2018 Diocesi di Caltanissetta

Logo L'Aurora Web News
Registrazione del Tribunale di Caltanissetta n. 202 del 29-12-2006 - Redazione: Via Cairoli, 8 - 93100 CL - Direttore Responsabile: Giuseppe La Placa - Redattore: Fiorella Falci.